Cascata Isollaz

Cascata Isollaz

Una bella giornata soleggiata, la primavera che entra dalla porta principale salutando l’inverno, ottimo per un giretto alla Cascata Isollaz.
Voglia di far due passi e respirare un po’ d’aria Buona .

Ed Viesturs

A chi mi chiede “Perchè vai in montagna?” rispondo: “Se me lo chiedi non lo saprai mai”.

Ed Viesturs

Come raggiungerla

Si lascia la macchina in un parcheggio segnalato, ben fatto con panchine e tavoli su di un bel praticello ben curato e una bella visuale sul castello di Verres.

cascata isollaz

Lasciata la macchina si percorre un pezzo di strada asfaltata per poi cominciare la discesa che porta alla cascata , il tempo che ci si impiega a scendere e all’incirca di 15/20 minuti adatto a tutti anche ai meno avventurieri e preparati .
Non voglio entrare nei particolari perchè credo sia bello avere un po’ di curiosità , però posto un video fatto insieme alla mia compagna thailandese con breve intro in lingua Thai e al mio drone da guerra modello Syma X 8 Sw con una action cam della Eken H 8 r montata alla bene e meglio.
Mi sento di consigliarla davvero come escursione.
L’Evancon è uno dei miei Torrenti preferiti, scorre nella val d’Ayas fino a tuffarsi nella Dora Baltea all’altezza di Verres ogni stagione presenta un colore diverso, dal trasparente invernale all’azzurro estivo passando per altre tonalità di colore .

In conclusione di Visita alla Cascata Isollaz abbiamo optato per finire a berci due belle medie bionde ghiacciate in un Bar del paese.
Se sei a conoscenza di altri bei posti e vuoi condividerlo puoi farlo nella sezione del sito condividi o semplicemente aggiungendo un commento al fondo della pagina.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to Top