Come spelare e cablare uno spinotto Tv

Collegare un Antenna

Partiamo dal presupposto che chiunque di noi in casa è in possesso di una o più televisioni, sappiamo che accendendola vedremo dei canali sintonizzati e cambiando la numerazione vedremo cambiare il canale.

Fino a qui direi che ci siamo e a scoprir l’acqua calda ci siamo riusciti, la cosa che invece poche persone si son mai presupposte di conoscere è del come possa funzionare la sequenzialità, il relativo abbinamento a una determinata frequenza e della trasmissione della stessa.

Tutto questo che sembra banale, in verità non lo è anche perchè dubito del fatto che chi sia a conoscenza delle frequenze di trasmissione DVB-S DVB-T possa capitare a leggere e documentarsi sul Come spelare e cablare uno spinotto Tv?

Direi che il modo migliore per apprendere sia quello pratico, dunque vediamo l’occorrente per poter realizzare una corretta connessione tra TV e Presa a muro attraverso cavo coassiale.

Per l’acquisto dello spinotto o spina, chiamalo come vuoi lascia perdere cineserie acquistalo in un negozio del settore.

Cosa serve?

  • Cavo Coassiale va bene sia da 5 mm. che 7 mm.
  • Forbici,  robuste e affilate, meglio se da elettricista.
  • Spinotto, Maschio o Femmina, dipende di quale necessitate per il collegamento.
  • Cacciavite a taglio di piccole dimensioni.
  • Voglia (mai per scontata) e un minimo di manualità.
materiale

Bene quando ti sei munito di tutto l’occorrente passiamo al prossimo step che ho deciso di raffigurare Step By Step con Foto in sequenza

Rimuovere con delicatezza plastica primo strato

collegare spina tv

Girare la schermatura a calza indietro e rimuovere la schermatura che sembra carta stagnola per capirci

Tagliare la guaina isolante facendo attenzione a non recidere l’anima in rame

Infilare l’anima in rame all’interno dello spinotto facendo attenzione che la calza non vada a creare corto circuito

come spelare cavo tv

Chiudere lo spinotto e avvitare la plastica che fa da coperchio.

La cosa più difficile è recidere la parti con la giusta accortezza per non recidere parti necessarie e saper rimuovere quelle che non garantirebbero un corretto funzionamento.

Per aiutare a capire come effettuare un corretto cablaggio di una spina ho creato un Video che ti auguro possa aiutarti nell’impresa.

Ok siamo alla conclusione, Presobene non dà nulla per scontato e se avessi bisogno posta pure la tua richiesta nei commenti.

Come sempre rinnovo il pulsante per la donazione qui sotto, se non ti và di farla personalmente puoi aiutare Presobene anche solo cliccando su uno dei banner presenti.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to Top